Raggio: Chiuso
Raggio:
km Set radius for geolocation
Cerca

La Cioccolata e gli effetti benefici sulla dieta

La Cioccolata e gli effetti benefici sulla dieta

Nella nostra dieta (intesa nel suo significato più ampio di mangiare bene) c’è posto per la cioccolata? Tanto spesso si sente che i cibi più buoni sono anche quelli più pericolosi per la nostra salute ma il cioccolato fa eccezione, almeno in parte. Il cioccolato (o cioccolata come dir si voglia) è un antiossidante ma solo quello fondente. Chi vuole godere degli effetti benefici del cioccolato deve abituarsi al gusto leggermente amarognolo del fondente poiché secondo delle ricerche effettuate il cioccolato al latte non avrebbe gli stessi effetti benefici.

Sono i flavonoidi, presenti anche nel vino rosso, nel tè e negli agrumi, che conferiscono alla cioccolata la qualità antiossidante che è tanto più presente quanto lo è il cacao. Per chiarirci: una tavoletta di fondente da 100 g contiene 50/60 mg di flavonoidi mentre una al latte, dello stesso peso, ne contiene 10 e in una di cioccolato bianco sono addirittura assenti. Un vero e proprio toccasana il cioccolato fondente che si avvicina ai frutti di bosco per contenuto di flavonoidi e al the verde per quello di catechine (appartenenti alla categoria dei flavonoidi).

Cosa sono i flavonoidi e perchè fanno bene?

Ma perché i flavonoidi contenuti nel cioccolato sono importanti e fanno bene? Il loro effetto antiossidante limita gli effetti negativi degli alti livelli plasmatici del colesterolo e nello specifico del colesterolo cattivo, proteggono le arterie e prevenendo le malattie cardiovascolari come infarto e ictus. Il consumo giornaliero di cioccolato fondente è inoltre in grado di abbassare leggermente la pressione arteriosa. Nonostante tutti questi benefici effetti è necessario non abbondare nel consumo di cioccolato che resta comunque un alimento molto calorico e grasso. Una tavoletta di cioccolato contiene circa 500 calorie che sono una buona fetta del fabbisogno calorico quotidiano.

Ma c’è altro. I trigliceridi contenuti nel cioccolato fondente sono formati dal 33% di acido oleico (che riduce il colesterolo), dal 33% di acido sterico (con altri effetti postivi sul colesterolo) e dal 33% di palmitico che ha proprietà ipercolesterolemizzanti. Dunque il vero problema della cioccolata restano le calorie che sono ancora maggiori nel cioccolato al latte e in quello bianco che contengono anche quantità di colesterolo.

Per dare risposta alla nostra domanda iniziale possiamo dire: si ma con moderazione. Il cioccolato non fa male alla nostra dieta ma deve essere consumato con moderazione e soprattutto è bene scegliere un cioccolato con contenuto di cacao pari al 65% o più, evitare cioccolate con caramello o altri ripieni ed anche il cioccolato spalmabile.

Ci sono molte altre curiosità che riguardano la cioccolata. Per esempio il fatto che contenga tiramina fa si che il suo consumo produca serotonina che è un neurotrasmettitore eccitante. Se questo neurotrasmettitore eccitante manca nel nostro organismo provoca cali dell’umore (ecco spiegato l’effetto antidepressivo della cioccolata) se presente eccessivamente provoca emicrania. Questa stessa sostanza può generare dipendenza e avere effetto eccitante per la presenza di caffeina e teobromina. Ancora. Chi soffre di osteoporosi deve moderare l’assunzione di cioccolato che favorisce la demineralizzazione ossea essendo ricco di ossalato.

Il cioccolato è sconsigliato a tutti coloro che soffrono di ernia iatale, reflusso gastresofageo e gastrite. In piccola quantità il cioccolato contiene anche ferro, sali minerali e fibre. Come sempre invitiamo alla moderazione e se siete degli inguaribili golosi cercate di prediligere il consumo di cioccolato fondente che oltre a saziare la vostra voglia di dolce fa bene.

Dettagli Fitness App

FitnessApp - Palestre, Centri Fitness, Box CrossFit ed istruttori in Italia.

Commenti 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.